Forum Utenti - Associazione Bambino Cardiopatico

Mittente: lavalangarosa
Argomento: Tetralogia di Fallot
Messaggio: per Susy non posso purtroppo esserti utile poichè geograficamente molto lontana da voi, mi sento però da cardiopatica congenita operata adulta (anche proprio nel senso che sono stata aimè operata da adulta) di esservi molto vicina e di farvi i migliori auguri. purtroppo non saranna rose e fiori e purtroppo l'operazione non ti rimette mai completamente a nuovo però con il giusto approccio si può vivere abbastanza serenamente e con una qualità di vita pressochè normale; io non avevo lo stesso problema cardiaco (difetto interatriale)ma per me è stato così e spero tantissimo che sarà così anche per voi. anche se per i genitori sarà una pena infinita credo che sia molto meglio che le operazioni vengano fatte da piccoli perchè il bambino non saprà mai cosa significa vivere in modo diverso e sarà normale per lui fare la vita che il suo problema cardiologico congenito corretto gli permetterà di fare; io purtroppo, operata a 23 anni benchè il difetto fosse abbastanza grave, ricordo benissimo come ero e so benissimo cosa non sarò più e mi ritrovo a fare i conti con situazioni che paradossalmente prima gestivo benissimo e che ora non sono più alla mia portata. UN GRANDISSIMO IN BOCCA AL LUPO!!!!

Rispondi al messaggio... Nuovo messaggio... Indice