Forum Utenti - Associazione Bambino Cardiopatico

Mittente: Ale77
Argomento: aggravamento
Messaggio: Volevo rispondere a quel papa' che giustamente si lamenta di come nel nostro paese tutto sia sottovalutato soprattutto per chi ha problemi gravi come la sua bimba.Sono una ragazza che convive da 34 anni con un'atresia ma sono ancora qua.Volevo solo dire per quel che puo' servire che sono vicina a tutti quei bambini che devono passare giorni e giorni in ospedale e mai potranno veramente progettare una vita come tutti, ma credetemi oggi si e' fatto molto e sono sicura che grazie alla medicina e alle nuove tecniche, quei bambini potranno crescere sereni e diventare degli adulti che forse non diventeranno campioni olimpionici e non scaleranno le montagne, ma potranno comunque sorridere al mondo anche loro. Combatto ogni giorno perche' ogni cosa che per chiunque e' una banalita' per me e' spesso una gran fatica, come portare la spesa al secondo piano dove vivo, ma si dice che fin che c'e' vita c'e' speranza e io vado avanti e non mollo mai!

Rispondi al messaggio... Nuovo messaggio... Indice