Forum Utenti - Associazione Bambino Cardiopatico

Mittente: giovanni
Argomento: cardiopatia congenita
Messaggio: ti rispondo volentieri, per quanto la mia esperienza sia sicuramente diversa dalla tua, ma limitatamente all'impianti del pacemaker, l'intervento è molto semplice. viene ricavata una "tasca" sotto la spalla sinistra e viene inserito l'apparecchio. l'intervento viene fatto abitualmente in ogni ospdedale essendo assai di routine e dura poco, direi un paio di giorni. ci sono dei limiti di movimenti solo per i primi giorni in rifermento al braccio sinistro poi più niente. i controlli un paio all'anno per vedere il corretto funzionamento e la durata delle batterie. mio figlio non l'ha presa male e ormai sono già tre anni che ce l'ha, ma ogni cosa che facciamo dobbiamo sforzarci di vederla in veste positiva, se serve va fatto è inutile rimandare anche se a nio sembra non ce ne sia il bisogno. io sono andato negli Stati Uniti, ma la nostra storia è nata là per molti motivi, e là continua anche per cose come questa. ciao giovanni

Rispondi al messaggio... Nuovo messaggio... Indice